In una lanca del fiume Oglio, nel Cremonese, a Gabbioneta, andremo a conoscere, insieme a Barbara Fogazzi,  una parte importante da salvaguardare del territorio: si tratta di una garzaia che è una sorta di serbatoio di alcune specie di aironi, nitticore e garzette.  Questo territorio è ricco di animali e di cibo per loro e la distanza notevole dall’uomo li rassicura. Purtroppo però questa zona non è ancora una riserva naturale, nonostante la sua importanza in campo faunistico.  In compagnia dell’ornitologo Mario Caffi andremo poi a inanellare tre piccole garzette che poi verranno subito rimesse nel loro nido.  Questi uccelli andranno poi a trascorrere l’inverno in Africa. La bellezza di questo luogo è impareggiabile e merita di essere salvaguardato.

 

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata