E’ corsa all’adozione, sul web, per Kai, il meticcio Shar Pei abbandonato alla stazione dei  treni di Ayr, nella Scozia meridionale. Lui era stato legato ad una ringhiera con una valigia riempita dei suoi oggetti personali, tra cui  un giocattolo, una ciotola, del cibo. La Scottish Spca, un ente benefico per la protezione degli animali che sta ospitando il cane fino a che non gli verrà assegnata una nuova famiglia, è riuscita a risalire al primo proprietario dell’animale grazie al suo microchip. Il colpevole dell’abbandono, tuttavia, è ancora ignoto, in quanto il cagnolino era stato ceduto ad una persona di cui il vecchio padrone ha perso le tracce. il fatto mette in luce come, contro gli abbandoni, vadano riviste le regole con cui un animale può essere ceduto.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata