Brescia. Presidio animalista, organizzato dal movimento per i diritti degli animali “Cani Sciolti” con il PPA Partito Protezione Animali oggi davanti all’Azienda Agricola Crescenti a Passirano, nel bresciano. Si tratta di un incubatoio dove le uova vengono fatte schiudere per poi rivendere i pulcini agli allevamenti. Gli attivisti hanno fatto sentire la loro voce dopo le immagini diffuse di ceste piene di pulcini schiacciati, come si fa con l’uva, da individui crudeli perché circa il 50% dei pulcini che nascono sono maschi, ma vengono salvate solo le femmine per le uova. Ne abbiamo parlato con Alessandra Di Lenge del movimento Cani Sciolti.

 

 

I.C.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata