Cremona. Si chiude l’appuntamento con la quarta edizione del meeting di Scienze Polari a Cremona. Una due giorni coordinata dall’insegnante Maria Laura Beltrami dell’Istituto Ghisleri dedicata allo studio dei cambiamenti climatici e dell’esperienza condotta al Polo Sud dall’insegnante Alessia Cicconi che ha  condiviso il suo lavoro nel progetto “Scuola in Antartide”. Oggi per gli studenti del Beltrami anche esperimenti sul campo riguardanti un aspetto particolare delle scienze polari: la sismologia. I ragazzi sono stati coordinati da  due ricercatori dell’Università di Trieste – Istituto di oceanografia e sismologia sperimentale. Le scienze polari hanno l’obbiettivo di unire il sapere di vari campi –  la fisica, la chimica, la geografia,  la matematica e altri ancora – per meglio comprendere il fenomeno dei cambiamenti climatici legati al riscaldamento del pianeta e rendere più consapevole  l’uomo sulla responsabilità di vivere  nel rispetto dell’ambiente.

 

Susanna Grillo

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata