Sudan è il nome dell’ultimo rinoceronte settentrionale, ovvero una sottospecie del famoso rinoceronte bianco, di sesso maschile del pianeta. Ha circa 40 anni e si trova nella riserva naturale Ol Pejeta in Kenya, dove è custodito e controllato 24 ore al giorno da una scorta armata, curato dai ranger della riserva. Sudan e due rinoceronti femmina appartenenti alla sua stessa specie sono parte dei cinque ultimi rinoceronti settentrionali bianchi in vita al momento. Altri due esemplari femmina vivono in cattività. I bracconieri hanno infatti decimato la loro specie, riducendo il loro numero da 2000 nel 1960, a soli 15 esemplari nel 1984; per cui questo rinoceronte è stato ricoperto di ricetrasmittenti per proteggerlo meglio. Anche il suo corno è stato rimosso, come precauzione aggiuntiva. Infatti, senza corno, che in genere viene venduto a 75mila dollari al chilogrammo, i bracconieri non hanno più interesse per lui. Si spera che Sudan, sotto le ali protettrici dei ranger, possa vivere tranquillo e magari, un giorno, mettere al mondo una progenie, salvando così la sua specie dall’estinzione.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata