135.000. E’ questo il numero delle firme depositate alle Commissioni di Camera e Senato per chiedere la discussione della proposta di legge che porterebbe al divieto di allevare animali da pelliccia. La petizione è stata lanciata dall’associazione EssereAnimali dopo la diffusione dell’investigazione shock che mostrava i visoni rinchiusi in gabbie di pochi centimetri e uccisi per asfissia nelle camere a gas, un metodo di abbattimento che causa lancinanti dolori agli animali ma non pregiudica il valore economico della pelliccia. In Italia ci sono un numero esiguo di allevamenti che potrebbero essere riconvertiti, salvando migliaia di animali da terribili sofferenze. Oltre il 90% degli italiani è favorevole al divieto di questi allevamenti e anche Regioni e Comuni si sono espressi in difesa di questi animali, approvando mozioni che chiedono al Governo di abolire questa pratica. Vi sono tre Proposte di Legge che però sono ferme alle Commissioni di Camera e Senato.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata