Un vero e proprio zoo abusivo, normalmente frequentato anche da scolaresche, è stato scoperto dai militari della Guardia di Finanza e agenti della Forestale del comando provinciale di Napoli nel territorio di Saviano, nel Napoletano. All’interno della struttura erano presenti oltre 100 animali tra cui lama, dromedari, cavalli, tartarughe e pesci di vario genere. A condurre i finanzieri e i forestali sulle tracce dello zoo è stato l’anomalo flusso di studenti che si recavano verso un’area periferica del comune, interessati a vedere da vicino gli animali presenti, oggetto di attenzione sia per i grandi che per i bambini. Tra gli animali rinvenuti nello zoo abusivo e sequestrati, anche tre rare tartarughe protette che, per ragioni sanitarie, sono state trasferite presso un centro veterinario del corpo Forestale dello Stato per essere sottoposte a cure. Oltre alla struttura adibita a zoo clandestino e priva dei requisiti di sicurezza finanzieri e forestali hanno sequestrato anche un vero e proprio parco giochi per i più piccoli, attrezzato con ristorante, piscina e area relax per i genitori, anch’esso privo delle necessarie autorizzazioni fiscali e amministrative.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata