Brescia Dopo la comunicazione dei risultati dello studio epidemiologico effettuato dall’Ats di Brescia relativo alla correlazione tra salute della popolazione e presenza di discariche soprattutto nella zona di Montichiari – dove nei mesi scorsi, lo ricorderete, si è registrato anche uno strano caso di malore di massa di alcuni alunni di una scuola elementare di Vighizzolo – abbiamo raccolto il commento di un esperto del settore, il medico oncologo campano della terra dei fuochi. Lo studio mette in evidenza un anomalo aumento allarmante, in queste zone, di parti prematuri – 62% in più – rispetto ad altri territori. Il medico campano punta su una nuova prospettiva di analisi del territorio che deve prendere in considerazione nuovi parametri riguardanti le malattie infantili e il danno alla fertilità dei cittadini.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata