Piacenza La richiesta di autorizzazione di un nuovo inceneritore sta destando grande preoccupazione a Cadeo nel piacentino. Il sindaco Marco Bricconi getta acqua sul fuoco specificando che non si tratta di inceneritore ma di smaltitore green di rifiuti. Intanto però tra i comitati ambientalisti si fa strada l’ipotesi che piacenza e provincia possano diventare il nuovo polo di trattamento rifiuti dell’Emilia Romagna o forse anche dell’intero paese.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata