In occasione della Giornata della terra, che cade il 22 aprile, Legambiente lancia una petizione nazionale contro il consumo di suolo. La raccolta firme parte da Piacenza, territorio al centro di un impontente cementificazione, proprio per denunciare la necessità di vincoli stringenti e della tutela del territorio. La petizione chiede all’Europa di dotarsi di una direttiva che obblighi i Paesi membri a frenare il consumo di suolo.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata