In questa puntata insieme al Dott. Fabrizio Reggiani, parliamo del “metodo Zangirolami”, un metodo naturale e fisiologico che tutti possono seguire, indipendentemente dall’età e senza l’assunzione di farmaci o integratori sostitutivi dei pasti.

I Centri Metodo Zangirolami propongono ai loro pazienti un percorso alimentare/motorio specifico, che oltre a permettere la perdita di peso, costituisce un intervento preventivo nella popolazione a rischio, oltre alla prevenzione di complicanze di malattia.

Vedremo come le analisi degli esami ematochimici effettuati ad inizio percorso, metà percorso e fine percorso, hanno evidenziato la correzione dei fattori di rischio modificabili, quali fumo, alcol, sedentarietà e alimentazione non corretta, portano a modifiche positive su parametri quali glicemia basale, Hb glicata, colesterolemia totale e HDL, trigliceridemia, oltre alla correzione/riduzione dei valori di pressione arteriosa.

Il dottor Reggiani ci ha spiegato come i primi risultati evidenziano già una significativa riduzione dei valori glicemici, su ben l’82% della casistica, così come l’86% delle persone ha presentato una diminuzione dei valori di emoglobina glicata.

Nei centri  Zangirolami non si effettuano terapie ma grazie al dimagrimento naturale molte persone affette da varie patologie hanno raggiunto importanti risultati positivi sulla propria salute.

Un metodo naturale e fisiologico che tutti possono seguire, indipendentemente dall’età e senza l’assunzione di farmaci o integratori sostitutivi dei pasti.

Come testimonianza di questo efficace metodo ci sarà il Sig. Di Paola da Bolzano dimagrito ben 46 kg e guarito dal diabete.

Il dottore Ivan Zangirolami è anche autore del libro “Chi ha detto che per dimagrire bisogna mangiare poco?”, in cui si può capire cosa entra in gioco con il cibo, che importanza hanno gli orari dei pasti e il tipo di alimenti da assumere. Per chi desidera acquistarlo clicca QUI!

 

Per informazioni:
Metodo Zangirolami

Milano tel. 02 – 5450652

milano@metodozangirolami.it

www.metodozangirolami.it

 

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata