Durante la puntata dedicata al Metodo Zangirolami, un metodo naturale e fisiologico che tutti possono seguire, indipendentemente dall’età e senza l’assunzione di farmaci o integratori sostitutivi dei pasti.

Momento di crisi, con la ‘prova costume’ alle porte, per 20 milioni di donne italiane che soffrono di sovrappeso e cellulite. Un problema non solo estetico e di salute molto diffuso ma anche percepito in maniera amplificata dalla popolazione femminile. Quattro donne italiane su dieci hanno problemi con la bilancia. E se il 30 per cento della popolazione è in sovrappeso, esiste un dieci per cento di obesi che rischiano di incorrere in una serie di patologie anche molto gravi.

In studio abbiamo il dottor Fabrizio Reggiani, esperto del Metodo, e Nadia Gozzi, testimonial.

Nadia Gozzi, 54 anni, sposata, casalinga e madre di due figli ha perso 13 kg in 7 mesi (pesava 79 kg ed oggi pesa 66 kg)

Con il passare degli anni la donna è soggetta a tappe endocrino-metaboliche che hanno rilevanti ricadute sulla qualità della sua vita: la fase della menopausa viene troppo spesso vissuta come una malattia, pur trattandosi di un normale ed inevitabile evento fisiologico. Ciò non significa, tuttavia, sottovalutare i disturbi e le complicanze derivanti dalla menopausa stessa: dalle fluttuazioni emotive fino a gravi patologie quali ipertensione, obesità e osteoporosi. Anche in questo caso, in abbinamento a un’attività fisica finalizzata, il cibo e una giusta attività fisica sono i migliori alleati delle donne.

Soltanto il 60 per cento della popolazione ha un peso nella norma, che non oltrepassa i confini dati dall’indice di massa corporea e dai parametri indicati sulla circonferenza vita. Ad avere problemi con la bilancia sono più gli uomini (4 su 10) rispetto alle donne (il 20 per cento della popolazione femminile ha problemi di sovrappeso). Ma le donne che soffrono di disturbi dell’alimentazione ne hanno più consapevolezza rispetto agli uomini (il 70 contro il 20 per cento). La sindrome metabolica si sviluppa con trigliceridi sopra il valore di 150, il colesterolo buono sotto 40, con una pressione arteriosa superiore ai valori di minima-massima di 80-135 e con la glicemia sopra i cento

 

Per acquistare il libro 

ACQUISTA ORA

www.metodozangirolami.it

Milano tel. 02 – 5450652

Carpi tel. 800– 686 990

Bolzano tel. 0471 – 250144

Trento tel. 0461 – 822538

 

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata