Brescia. I numeri dicono che, per quanto riguarda gli incidenti stradali a Brescia, le croci bianche sulle strade quest’anno sono già 50: a perdere la vita sono soprattutto gli automobilisti, il mese con più vittime è gennaio e i giorni neri sono sabato e domenica. Tra le cause, la distrazione resta una delle principali. Per questo si può e si deve fare di più, come ha confermato Roberto Merli, Presidente dell’Associazione CONdividere la strada della vita.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata