Il premier italiano Gentiloni è in Africa. Una delle sue tappe è stata l’Angola, dove, alla presenza del neoeletto presidente Joao Lourenco,  ha annunciato un aumento dei diritti del blocco offshore per l’Eni nella regione di Cabinda. Un momento per pensare al ruolo non solo economico dell’Italia e dell’Europa in Africa.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata