Piacenza capitale della cultura 2020: stamattina a Roma c’è stata la presentazione della candidatura in Commissione Ministero Beni Culturali. Un momento commentato con soddisfazione dalla delegazione, che ammette di aver fatto il lavoro migliore possibile. Anche una novità per i non vedenti, la realizzazione tridimensionale dei due angioletti della Madonna Sistina, pensati come icona di Piacenza Capitale italiana della Cultura. Ci racconta tutto l’assessore alla Cultura di Piacenza, Massimo Polledri.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata