Non solo per le votazioni in Italia il 4 marzo è stato una giornata importante, ma anche per il risultato in Germania, degli iscritti alla SPD, il partito socialdemocratico, che si sono espressi a favore di una nuovo governo di “grande coalizione” tra il loro partito e i centristi dell’Unione cristiano-democratica (CDU), il partito della cancelliera uscente Angela Merkel. Un accordo fra la CDU e la SPD era stato raggiunto un mese fa, ma doveva ancora essere ratificato dagli iscritti.

Il prossimo passo è per un nuovo governo, che probabilmente vedrà la luce il 14 marzo, con l’elezione a cancelliera, da parte del Bundestag, di Angela Merkel. In Italia le elezioni consegnano il Paese nelle mani di centrodestra, capitanato dalla Lega, e Movimento 5 Stelle; forze politiche che non guardano con simpatia all’Europa e alle sue regole.

 

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata