Nuova metodica del cancro con il Metodo Di Bella

Tornano gli appuntamenti con gli speciali di “Medicina Amica” dedicati al MDB, il metodo Di Bella. Il Dottor Giuseppe Di Bella in questa puntata si parlerà della nuova metodica del cancro, in particolare scopriremo come i tumori stiano proliferando in maniera esponenziale: il cancro alla mammella è la prima causa di morte per le donne, i tumori cerebrali vengono diagnosticati sempre più frequentemente e le prospettive di vita si aggirano intorno ai 15-18 mesi. Le cure proposte dai protocolli ospedalieri prevedono effetti limitati e limitati nel tempo.

L’enorme complessità biologica dei tumori va, secondo le indicazioni del Prof. Luigi Di Bella, studiata in maniera multidisciplinare per consentire una cura efficace e multidisciplinare. Attualmente il protocollo ministeriale potrebbe sembrare una gabbia per la guarigione, ma nuove risorse si stanno affacciando anche tra i luminari di scienza e di medicina che riconoscono l’efficacia del MDB, attestata da innumerevoli pubblicazioni scientifiche sulla più grande banca dati mondiale: www.publimed.gov.

Perseguendo il precetto di Ghandi “Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo” il Dott. Giuseppe Di Bella con tenacia e pazienza divulga le buone pratiche del metodo inventato dal padre.

 

Per chi fosse interessato all’ultima puntata di ‘Medicina Amica’ dedicata completamente al ‘Metodo Di Bella’ insieme al Dottor Giuseppe Di Bella CLICCA QUI!

 

Contatti: 

Per fare una visita o avere una consulenza sul Metodo Di Bella e per nominativi di medici telefonare, tutti i giorni tranne il sabato e festivi dalle 9,30 alle 12,30 e dalle 16 alle 19,30, ai numeri sotto indicati.
Non inviate mail, il cui numero ormai troppo elevato, ci consente di rispondere unicamente ad ammalati assistiti direttamente dal Dr Di Bella che inviano periodicamente i referti delle analisi.

indirizzo: Bologna, via Marconi 51
tel: (+39) 051 230369  –  (+39) 051 239662

a questi numeri di telefono non si ricevono fax

e.mail:  info@metododibella.org

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata