Circe e Billa sono di nuovo libere di nuotare in Mare. Le due tartarughe sono state rilasciate ad Anzio dopo essere state salvate dal “Pronto Soccorso del Mare” di Zoomarine, il più grande Parco marino italiano alle porte di Roma.Le due tartarughe, appartenenti alla specie Caretta caretta, erano state soccorse nelle scorse settimane e curate per circa 20 giorni presso la struttura medica di Zoomarine. Una terza tartaruga è ancora in cura ma presto potrà riassaporare il gusto della libertà.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata