Nonostante i temporali di ieri sera il divieto di prelievi nel Nure, per uso agricolo dell’acqua, ripropongono, secondo Coldiretti, la necessità di un invaso in Valnure per far fronte alla siccità dei mesi estivi. Sentiamo Marco Crotti, presidente Coldiretti Piacenza.

 

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata