La disciplina Komyo Reiki® a Laboratorio Salute

Durante la puntata di ‘Laboratorio Salute’ abbiamo scoperto e conosciuto meglio la disciplina Komyo Reiki®. In studio insieme alla conduttrice, giornalista Micol Baronio sono presenti Rev. Hyakuten Inamoto, allievo di Yamaguchi Sensei, e Chiara Grandi la prima Komyo Reiki® Teacher italiana.

La disciplina Reiki è stata riportava verso l’originale metodo di Usui da Rev. Hyakuten Inamoto, incentrando l’attenzione sul miglioramento dello stato spirituale dell’individuo (da cui derivano i benefici fisici). Inoltre ha fondato la Komyo ReikiDo, oggi presente in tutto il mondo, ed è attualmente ancora impegnato nella diffusione del metodo Komyo Reiki®.

In studio presente Chiara Grandi la prima Komyo Reiki Teacher italiana che nel 2004 è stata la prima Komyo Reiki Teacher italiana. Per sua fortuna, il Rev. Inamoto ha accettato di accoglierla tra i suoi allievi nella Komyo Reiki Kai di Kyoto ed ha iniziato ad insegnarle tutto quello che non sapeva sul Reiki tradizionale giapponese.

Ma per poter apprendere la disciplina nel miglior modo possibile si è recata più volte in Giappone dove, grazie al Maestro Inamoto, non solo ha imparato la tecnica, ma ha potuto viverla nel suo ambiente originario, immergendosi completamente nel contesto dal quale ha avuto origine. A Kyoto, Chiara ha scoperto un modo diverso da quello occidentale di praticare Reiki, basato unicamente sul messaggio originario di Usui e spogliato di quelle regole e quegli usi che Reiki aveva ricevuto approdando in occidente.

Rientrata in Italia, ha utilizzato subito i suoi insegnamenti Reiki per aiutare dapprima la sua famiglia, poi amici e conoscenti, ottenendo ogni volta ottimi risultati (anche con dolori causati da artrosi, reumatiche, coliti, cistiti e varie infiammazioni). Costantemente in contatto col Rev. Inamoto, è tornata in Giappone per ricevere gli ultimi insegnamenti e diventare insegnante Reiki.

Ora il suo obbiettivo è quello di trasmettere la conoscenza del Reiki tradizionale giapponese anche in Italia, dove la scuola Komyo Reiki Kai non era ancora arrivata.

In Giappone il Reiki è infatti visto più come una tecnica per mantenere in equilibrio il corpo fisico con l’Energia Universale. La guarigione da disturbi e l’alleviarsi dei dolori sono infatti solamente la conseguenza della rimozione dei blocchi enegetici che li avevano creati, lo scopo del Reiki rimane quello di riequilibrare le energie.

La disciplina Komyo Reiki® è molto semplice da apprendere ed è incentrata sul cammino personale di ricerca della pace interiore. Ognuno di noi è difatti responsabile per il proprio benessere ed il raggiungimento di una migliore qualità di vita non può essere delegata a nessun’altro.

Come sosteneva il Maestro Usui, esiste un metodo per ricercare la felicità, che è la vera medicina spirituale per tutte le malattie:

” Solo per oggi “

” Non ti arrabbiare “

” Non essere ansioso “

” Sii grato e diligente “

” Sii gentile con gli altri “

” Ricorda di pregare ogni mattina e sera “

Sono semplici precetti che ci aiutano nel quotidiano ad affrontare meglio le situazioni che ci si propongono.

 

Cos’è Reiki?
“La vera felicità è la buona salute fisica, mentale, emozionale e spirituale.”
Rev. Inamoto Hyakuten
(fondatore del metodo Komyo Reiki)

 

 

 

Contatti: 

Chiara Grandi
www.chiaragrandi.it

info@chiaragrandi.it

telefono: 3473126585

 

 

 

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata