Questo Sabato, presso la scuola dei mestieri di via Palmanova a Milano, Coop Lombardia ha presentato ai soci e ai portatori di interesse della Cooperativa il Bilancio sociale 2017. Un momento importante per rinnovare il rapporto con soci e stakeholder e per alimentare buona economia sul territorio.

Non solo numeri, dati e risultati finanziari, ma un’attenzione particolare per la sostenibilità economica, sociale, ambientale e culturale. E’ proprio su questo tema che sono state messe in campo novità in quello che viene definito un laboratorio di innovazione. Tra i portatori di interesse da sempre legati a Coop troviamo progetti legati alla cultura della salute e della finanza etica.

Per Coop “cultura” significa anche impegnarsi nel mondo della scuola per diffondere un nuovo modello di sviluppo basato sul consumo consapevole e sui comportamenti responsabili. Grazie a Pandora quest’anno sono stati coinvolti oltre 21 mila studenti e quasi 2000 insegnanti di oltre 800 scuole. Da sempre attenta al consumo critico e consapevole Coop ha trovato in Libera, associazione contro le mafie, un partner fondamentale per promuovere nuovi stili di vita. L’appuntamento con i soci e gli stakeholder rimane un punto focale dell’azione della cooperativa per rinnovare la fiducia e progettare insieme il futuro.

 

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata