Ennesimo incidente di caccia nel bresciano, questa mattina: un uomo di 64 anni per sbaglio ha ferito il figlio di 28, colpito al piede da una fucilata mentre si trovavano in montagna presso il lago della Vacca. Il fucile dell’uomo è caduto a terra e il colpo partito ha raggiunto il figlio. Per fortuna le condizioni di quest’ultimo, ricoverato in codice giallo al Civile, non sono gravi. Sulla questione però si alimenta il dibattito sulla caccia e sono in molti a chiedere che questa pratica venga vietata.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata