Cani, Gatti & Compagnia: Bouledogue Francese e Boxer

Durante la puntata di Cani, Gatti & Compagnia con la conduttrice Natalie Baronio abbiamo conosciuto Claudia Paoletti dell’Allevamento dei Pallavicini insieme agli collaboratori Roberto Rontini e Carolina Suzzi, ci hanno parlato di due razze canine Bouledogue Francese e Boxer.

La passione per i cani è sempre esistita nella famiglia a cominciare negli anni 50 con Vincenzo Pallavicini appassionato cinofilo e proprietario di numerosi cani di diverse razze. Il suo preferito fu certamente un cocker spaniel di nome black da lui amatissimo e condotto ovunque, gli componeva inoltre, goliardicamente, odi e gli metteva corone d’alloro.

Verso la  fine degli anni 80 , in vacanza al mare in Versilia, avvenne l’incontro con uno splendido boxer di proprietà di turisti olandesi. Da quel momento l’amore per questa razza dalla “faccia” intelligente ed espressiva si è concretizzata nell’ottenere l’affisso “Dei Pallavicini” nell’anno 2000.  I primi due soggetti dell’allevamento furono due femmine Zwiebel della Centonara e Happygirl della Centonara avute dall’allevatrice, giudice di bellezza e carissima amica Gabriella Rosato.

Dopo anni all’interno dell’allevamento dei Pallavicini è stata presa la decisione di acquistare un bouledogue dopo aver notato uno splendido esemplare in un negozio di dischi nel centro di Firenze, in seguito (in una riunione a casa del prof, Mariotti per organizzare l’esposizione internazionale di Firenze), ci fu l’incontro diretto con “Mozart dell’Akiris” di sua proprietà.

È tipicamente un molossoide di piccolo formato, possente nella sua piccola taglia, brevilineo, compatto in tutte le sue dimensioni, a pelo raso, faccia corta e camusa, dalle orecchie diritte con una coda naturalmente corta. Solitamente attivo, intelligente, molto muscoloso, di struttura compatta ed ossatura solida. Inoltre molto socievole, allegro, giocherellone, sportivo e sveglio.

Particolarmente affettuoso con i padroni ed i bambini.

Nell’ultima parte della trasmissione vedremo uno speciale della Rubrica ‘Anima Selvaggia’.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata