La ricerca, svolta dagli studiosi della University of Pittsburgh School of Nursing e dell’Università della California di San Francisco, che sarà presentata alle American Heart Association’s Scientific Sessions 2018; rivela che sarebbe opportuno non stare troppo lontani dalla bilancia se si deve dimagrire. Quindi sarebbe meglio pesarsi ogni giorno in modo da aiutare a mantenere gli obiettivi di peso che ci si è proposti.

Durante la ricerca gli studiosi hanno esaminato 1.042 adulti, 78% di maschi, di un’età media di 47 anni, analizzando i dati sul peso trasmessi a distanza nell’ambito dell’Health eHeart, si tratta infatti di uno studio prospettico condotto su un campione online. I partecipanti si sono pesati a casa normalmente, senza interventi, orientamento o incentivi per la perdita di peso da parte dei ricercatori.

È emerso che le persone che non si pesavano mai o che lo facevano solo una volta alla settimana non perdevano peso nell’anno successivo. Coloro che invece salivano sulla bilancia da sei a sette volte alla settimana hanno avuto una significativa perdita di peso (1,7 per cento) in 12 mesi.

Secondo gli studiosi, questo sarebbe dovuti al fatto che tenere traccia di eventuali cambiamenti aumenta la consapevolezza di come sforzarsi di cambiare i propri comportamenti possa influenzare in modo efficace la perdita di peso.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata