La riunione della commissione vigilanza, attesa per dopodomani alle 17.30 e dedicata a un focus sulla gestione del centro natatorio comunale, è preceduta da un crescendo di tensione. Sono spuntate le foto scattate nei giorni scorsi all’interno della struttura di piazzale Atleti Azzurri d’Italia, e tra il presidente della commissione, Marcello Ventura, ed Enrico Bonali, sprizzano già scintille. Le foto mostrano l’aspetto preoccupante dei bagni e degli spogliatoi, dove le mattonelle appaiono colorate di nero, forse a causa del cattivo funzionamento di un calorifero, dal quale sarebbe fuoruscita acqua sporca. Ci sono ancora arredi con spigoli pericolosi, in ambienti frequentati da bambini, mentre nelle docce le incrostazioni di calcare sembrano già annose. E si tratta degli spogliatoi della piscina olimpionica, pur dopo l’appalto. Grandi le polemiche che hanno circondato il bando di gara e l’assegnazione della gestione alla società Sport Management, un colosso del settore. Marcello Ventura ha convocato i rappresentanti delle canottiere Baldesio, Bissolati e Flora e del nuoto libero, mentre il gestore ha fatto sapere che non verrà. Il consigliere Enrico Bonali ha chiesto a Ventura perché sono state convocate solo alcune società e non altre.

 

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata