A Milano, il Teatro dell’Arte della Triennale ha recentemente ospitato la proiezione de “La felicità non è una truffa”, un “corto” in tre episodi da 4 minuti per raccontare i valori della Coop. La regia è di Paolo Genovese, la colonna sonora è stata affidata alla band Lo Stato Sociale.

Tre i valori cardine di Coop: trasparenza, sostenibilità, fiducia; tre gli episodi che formano il cortometraggio dal titolo “La felicità non è una truffa” per la regia di Paolo Genovese, le musiche invece dello Stato Sociale.

Si tratta di tre capitoli di un unico racconto che ha il tono della commedia romantica e tutto si svolge in un’unica notte. Protagonisti due giovani attori: Chiara Vinci e Matteo Branciamore, affiancati da Luca Angeletti.

Raccontare “per favole” è un modo per arrivare al cuore, per stare vicini alle persone, ascoltarle, parlare con loro come fa Coop.

 

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata