I pendolari annunciano grande manifestazione in occasione dell’anniversario dell’incidente di Pioltello. Ad un anno dalla tragedia ancora nulla si è mosso e ciò che emerge è che la responsabilità di quanto è accaduto è da attribuire al procrastinare gli interventi di manutenzione che, spiega Dario Balotta, non possono più essere rimandati su tutta la linea.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata