La vitamina che preserva il Dna, ossia l’acido folico, la cui assunzione è consigliata alle donne in gravidanza, andrebbe assunta in sufficiente quantità durante tutta la vita. Una sua carenza è infatti legata ad importanti anomalie. Sentiamo il parere del dottor Giuseppe Pigoli patologo clinico.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata