Zangirolami: per sempre magri nella terza età

Indubbiamente man mano che gli anni avanzano il metabolismo cambia: a 20-30 anni è senz’altro più elevato che a 60. Una delle ragioni è che invecchiando tende a diminuire la massa magra e, in particolare, la massa muscolare, mentre aumenta la massa grassa che è molto meno attiva da un punto di vista metabolico. Questo fenomeno, fisiologico, causa una riduzione del metabolismo basale, ossia dell’energia che consumiamo in condizioni di riposo e a digiuno.

E man mano che passano gli anni tutti ci accorgiamo che pur continuando a mangiare le stesse quantità, tendiamo a ingrassare e questo è particolarmente evidente nelle donne, soprattutto al raggiungimento della menopausa.

Il Metodo Zangirolami riesce ad ottenere ottimi risultati anche nei pazienti della terza età, così come ci conferma il Dottor Ivan Zangirolami, ideatore di questo metodo accompagnato in studio da Maria Formentini, esperta di benessere e salute.

Adattandosi perfettamente anche alle persone della terza età, il metodo è anche in grado di attenuare i sintomi di diverse malattie e disturbi, oltre che ovviamente far perdere di peso.

A distanza di un anno, incontriamo nuovamente i coniugi Lonati, che già ci avevano raccontato il loro percorso partecipando ad una nostra trasmissione a dicembre 2017.

La signora Margherita Lonati e Mario Perini sono sposati da ben 47 anni. Mario, a causa del suo sovrappeso, aveva incominciato a soffrire di gravi apnee notturne. Così, dopo diverse visite specialistiche cardiologiche e pneumologiche, i medici hanno consigliato al Sig. Mario di perdere assolutamente del peso, altrimenti le sue condizioni fisiche avrebbero potuto peggiorare notevolmente.

Cosi a giugno del 2017, vedendo una trasmissione sulla nostra emittente, hanno deciso di intraprendere questo percorso alimentare e motorio. Approdati al centro Medico di Brescia, hanno incominciato subito, nonostante la preoccupazione della imminente partenza per le vacanze estive. Immediatamente hanno incominciato a vedere i primi risultati. E dopo 5 mesi, Mario ha perso più di 20 kg e Margherita (a “dieta” restrittiva ipocalorica in quanto era in sovrappeso fin da ragazzina) 10 kg.

 

Ma il risultato più soddisfacente è che le apnee notturne di Mario sono completamente sparite. Entrambi, con protesi alle anche ed alle ginocchia, hanno potuto apprendere e praticare il semplice e sostenibile piano motorio di pochi minuti al giorno. Ed ovviamente anche per loro, nessun “morso della fame”…. Hanno perso peso mangiando di più rispetto a quanto abbiano mai mangiato prima.

 

 

Per acquistare il libro 

ACQUISTA ORA

Contatti

www.metodozangirolami.it

Milano tel.  02 – 5450652

Carpi tel. 800 – 686 990

Bolzano tel. 0471 – 250144

Trento tel. 0461 – 822538

 

 

 

2 Risposte

  1. Danilo Campitelli

    Buon giorno, come posso avere un appuntamento per parlare del metodo del Dott Zangirolami? attendo vs notizie Grazie

    Rispondi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata