Per far fronte all’emergenza cinghiali la Regione Lombardia valuterà anche l’utilizzo dell’arco tra i metodi per il controllo delle popolazioni. Lo stabilisce un punto della mozione approvata dal consiglio lombardo. Una decisione che ha fatto insorgere le associazioni animaliste come la Lac che parla di provvedimenti inaccettabili.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata