Crisi dell’edilizia anche a Piacenza: centinaia le aziende che hanno chiuso negli ultimi anni e quasi duemila lavoratori rimasti a casa. Domani uno sciopero nazionale chiederà al governo azioni per far ripartire il settore. Sentiamo Filippo Calandrea segr. Fillea Cigl.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata