Una partita di calcio di Serie A. Potrebbe essere questo il premio per i ragazzi della seconda media della scuola Vailati di Crema che erano a bordo del pulmann a cui ha dato fuoco l’autista. La proposta è venuta dal ministro dell’Istruzione, Marco Bussetti, che li ha incontrati oggi, definendoli “ragazzi da dieci e lode”. Presenti alla visita del ministro anche il vescovo di Crema e la Direttrice dell’Ufficio Scolastico della Lombardia che, pur ritenendo che l’episodio di mercoledì scorso abbia avvelenato ulteriormente il clima sociale per la follia deliquenziale con cui è stato premeditato, hanno voluto portare una parola di speranza ai ragazzi della Vailati di Crema.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata