Pfas, Ministero Ambiente vuole rivedere i limiti

Il ministero dell'Ambiente vuole rivedere i limiti per gli scarichi dei Pfas, le sostanze chimiche responsabili di un grave inquinamento delle falde acquifere in Veneto, ma rilevate anche in altre regioni. A se...

Brescia, Caffaro: la barriera sotto terra non funziona

Dopo la visita di ieri a Brescia del ministro dell’Ambiente, Gianluca Galletti, non si smorzano le polemiche legate alla bonifica del sito contaminato della Caffaro. Anzi, la rivelazione riportata da alcuni org...

Cremona: dispersione di gas a Sergnano

Il consigliere comunale Enrico Duranti, del Movimento 3.0 di Sergnano, stava spulciando i documenti sulla bonifica della falda acquifera, che si trova all’interno dell’area dello stoccaggio della società Stogit...

Cremona: Tamoil, 1 sola condanna

E’ arrivata nel tardo pomeriggio la sentenza pronunciata dalla corte d’assise d’appello di Brescia sul caso dell’ex raffineria cremonese Tamoil: Enrico Gilberti è stato condannato a tre anni di reclusione per d...

Una firma per limitare i PFAS nell’acqua potabile

Continua la raccolta firme on-line da parte di Legambiente Veneto e Coordinamento acque libere da PFAS per chiedere di mettere un limite a queste pericolose sostanze perfluoroalchiliche, ovvero composti chimici...

Brescia: la Caffaro continua ad inquinare

Giorni fa i vertici aziendali di Caffaro Brescia hanno annunciato ufficialmente che, nel marzo 2017, lasceranno definitivamente il sito industriale di via Milano. Si apre un problema di sicurezza della falda ac...