65 persone identificate, 17 clienti multati e sanzioni per 8.500 euro. Questi i risultati dell’intensa attività anti prostituzione che, nel mese di giugno, ha visto impegnata la Polizia Locale di Brescia sulle strade di via Milano, via Vallecamonica, viale Piave, viale Bornata e  Sant’Eufemia. Un presidio quotidiano, quello degli agenti. Ogni giorno, due pattuglie hanno controllato le vie di Brescia dove il fenomeno è più significativo, compiendo 25 servizi infrasettimanali nella fascia oraria compresa tra le 22 e l’1.30 e prolungando gli interventi, nel week-end, fino alle 5 del mattino. Gli uomini della Locale hanno identificato complessivamente 65 persone, tra clienti e prostitute, 21 delle quali transessuali, tutte in possesso di regolare documentazione d’identità.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata