La cava Pasotti di Buffalora, destinata ad essere ritombata e riempita in modo da annullare lo specchio d’acqua attorno al quale negli ultimi 20 anni si è costituita una vera e propria oasi naturale, è salva. A deciderlo il consiglio comunale che ha di fatto accettato attraverso una mozione la richiesta del Comitato Codisa di San Polo, di annullare il suo riempimento. Una votazione che non chiude però totalmente la partita sull’oasi, considerato che il permesso al suo ritombamento arrivava proprio dal Comune, costretto poi a fare marcia indietro. Dopo la vittoria il Codisa torna a tendere la mano all’imprenditore proprietario dell’area.  Ma quale potrà essere il destino della cava?

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata