Incendio nel pomeriggio all’acciaieria Arvedi, dove delle scorie ancora fumanti, in una delle abituali operazioni di scarico effettuate dalla ditta, sono schizzate fuori dallo stesso perimetro dello stabilimento, dove gli operai non potevano intervenire. Due automezzi del 115, partiti verso le 17.30’, per rientrare poco più di un’ora dopo, mantenendosi nella parte esterna della fabbrica d’acciaio. Ha preso fuoco l’erba, assieme ad alcuni alberi che si trovano sulla scarpata interna e ed esterna della scarpata che dall’acciaieria è rivolta verso il canale. Lunedì sera i residenti torneranno a confrontarsi con l’amministrazione: il comitato di quartiere di cavatigozzi e picenenenengo si confronterà alle 21 con il sindaco Gianluca Galimberti e all’assessore all’ambiente Alessia Manfredini.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata