Cremona tanto mortificata dai dati sullo smog, Sesta città più inquinata del Paese, si prende una piccola rivincita nella ricerca Istat che la pone invece tra le 16 città italiane dal più alto profilo verde. Un calcolo basato sull’aumento , dal 2012, del verde urbano pubblico. I dati però, sottolinea l’Architetto de Crecchio di Italia Nostra, , e vanno presi con la dovuta cautela e devono essere uno spunto per migliorare la qualità della vita con decise politiche verdi. In questa partita si inserisce la questione ambientale e soprattutto la pianificazione di infrastrutture dal forte impatto. Tra queste il terzo ponte, progetto di cui da anni si parla e che torna prepotentemente a imporsi nel pubblico dibattito  con la chiusura al traffico pesante del vecchio ponte in ferro che collega Lombardia e Emilia Romagna. Ogni scelta futura non può essere presa senza uno sguardo complessivo sulle ricadute anche in termini ambientali per il territorio.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata