Potrebbe essere un contributo fondamentale alla ripresa economica lo sblocco di 5 milioni e 300 mila euro che la Regione Emilia Romagna ha liberato per l’intera provincia di Piacenza. La giunta regionale ha sbloccato il patto di stabilità per consentire ai comuni di utilizzare il denaro nelle casse comunali. La città di Piacenza potrà spendere quasi 2 milioni e mezzo, oltre 470 mila a Fiorenzuola e per i comuni più piccoli si va da un minimo di mille euro ad un massimo di 250 mila, mentre alla Provincia spetta oltre un milione di euro.  

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata