Cremona. Niente da fare per la piccola Greta Facchinelli, operata ieri sera in condizioni disperate. Anche lei ha perso la vita come suo fratello Matteo. Alla famiglia delle piccole vittime dello scontro frontale di Verolanuova va l’abbraccio della comunità, degli amici, dei conoscenti e dell’intera città, scossa dalla terribile tragedia.

La camera ardente per Matteo e Greta Facchinelli è stata allestita presso la casa della famiglia Facchinelli, in via Lungaestretta a Cremona. Stasera si terrà una seconda veglia di preghiera a partire dalle 21 presso la chiesa di San Pietro al Po in Piazza San Pietro. I funerali si terranno lunedì a Cremone, la cerimonia si sposterà poi al cimitero di Castelverde, paese di origine della madre dei piccoli.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata