Brescia. Torniamo sulla vicenda dei Tornado scontratisi in volo sui cieli di Ascoli Piceno. Sono stati ritrovati i resti di uno dei due piloti ancora dispersi, sulla cui identità è ancora impossibile fare ipotesi. Verosimilmente però i primi due corpi trovati apparterrebbero ad Alessandro Dotto e  Giuseppe Palminteri. All’appello mancano il capitano pilota Mariangela Valentini e il capitano navigatore Paolo Piero Franzese. Intanto i  carabinieri di Ascoli Piceno, delegati dalla procura, sono stati  nella base bresciana di Ghedi per acquisire la testimonianza del col. Andrea Di Pietro, comandante del 6/o stormo dell’Aeronautica militare, di cui facevano parte i quattro piloti morti. Gli uomini dell’Arma avrebbero anche sequestrato i piani di volo e i documenti relativi ai due aerei. Si indaga infatti sulla causa dello scontro, anche se negli ambienti investigativi sembra che si stia facendo strada l’ipotesi di un’avaria combinata ad un errore umano. Intanto oggi a Ghedi sono riprese le attività di volo e di addestramento. Le famiglie dei quattro capitani hanno lasciato la base, ma alcune sono rimaste nella provincia per seguire da vicino le operazioni di recupero dei corpi. La cerimonia funebre dovrebbe tenersi nell’aeroporto militare.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata