Un vicolo suggestivo e tutto in salita a Castell’Arquato, nel piacentino. Una vetrina in allestimento, un contesto storico ed architettonico di memoria medioevale, una scritta inconfondibile. Tutto è pronto per l’apertura ufficiale, che avverrà domenica 7 settembre, della prima sede provinciale piacentina di Canapiace, affiliata ad Assocanapa. Qui si incontreranno coltivatori, commercianti, imprenditori, ristoratori e studiosi per rilanciare con forza l’uso della canapa sativa, un rimedio naturale a moltissimi problemi di salute ma anche un valido contributo alle produzioni alimentari, cosmetiche, tessili e della bio-edilizia. Non a caso, qui in Val d’Arda, a Lugagnano, è presente il primo campo sperimentale di canapa  Emiliano Romagnolo.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata