Una scossa di terremoto è stata avvertita in più parti del territorio bresciano, alle ore 19.35 di giovedì scorso, 28 agosto 2014. La scossa è stata di magnitudo 4.2. L’epicentro è stato localizzato nel mezzo del lago di Garda, in zona Gargnano, a 2.6 chilometri di profondità. Si è trattato quindi di una scossa molto superficiale. Il terremoto è stato avvertito con particolare forza nei paesi della riviera bresciana e veronese. Per il sindaco di Gargnano, Giovanni Albini, raggiunto telefonicamente dalla nostra redazione, è stato grande lo spavento avvertito dalla popolazione ma, fortunatamente, non si sono registrati danni a persone e cose.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata