Foreste disboscate ed elefanti avvelenati a favore dell’olio di palma

Perchè gli uomini devono essere sempre così crudeli nei confronti degli animali. Ogni giorno in rete si trovano storie di maltrattamento e devastazioni ambientali. Oggi condividiamo con voi la nuova strage di elefanti che si sta verificando a Sumatra in Indonesia,  dove vengono avvelenati perché disturbano le nuove piantagioni di palma da olio. Muoiono avvelenati anche i cuccioli di elefante, come quello che vedete nella foto scattata nel Parco Nazionale di Gunung Leuser. L’elefante di Sumatra (Elephas maximus sumatranus) è una sottospecie di elefante asiatico a forte rischio di estinzione: si stima infatti che ne  siano rimasti circa 2.500 in libertà. L’industria della palma da olio (originaria dall’Africa occidentale) si sta rapidamente espandendo a Sumatra, dove vengono disboscate le foreste in cui vivono gli elefanti per fare spazio alle piantagioni.