Brescia – Francesco Bettoni non si ricandida come presidente della Camera di Commercio di Brescia. Un evento di grande risonanza, in Lombardia, considerato il ruolo, anzi le molte cariche di un manager che ha segnato un’epoca. E non sono mancate le critiche sull’operato dello stesso Bettoni. Fra le altre spicca quella di Legambiente Lombardia. “Sono dimissioni sintomatiche – commenta Dario Balotta – del fallimento della politica e della gestione delle società di servizio pubbliche, in particolare l’areoporto di Montichiari, la Fiera di Brescia, la corda molle e la Brebemi, che infatti chiede allo Stato di correre in soccorso al suo fallimento economico e gestionale. Le “sinergie” di questi anni, parola magica e vuota, in realtà sono stati dei conflitti d’interessi deleteri che hanno portato la seconda città della Lombardia ad essere priva di servizi efficienti e moderni”.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata