Bergamo. Si sta registrando nella bergamasca un’escalation dei furti con spaccata negli esercizi commerciali. In 43 giorni sono stati infatti segnalati 21 colpi. Le attività più bersagliate sono i bar, soprattutto se dotati di slot machine, ma anche le farmacie. Nello stesso periodo preso in considerazione sono state infatti ben 11 le incursioni in farmacie. In questo caso più che registratori di cassa, vengono razziati gli scaffali, depredando cosmetici, prodotti dietetici, farmaci da banco. Solo nella notte fra venerdì e sabato sono stati colpiti dai malviventi i presidi di Mornico, Bolgare e Bonate Sopra.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata