Un giovane italiano alto e magro ha aggredito stamattina nella Chiesa dei Miracoli di Brescia un pensionato ottantenne, accoltellandolo al petto e portandogli via il portafoglio. In soccorso dell’ottantenne accorreva don Manuel, colpito anche lui dal malvivente, a calci. Il giovane nella lotta ha perso gli occhiali e si è dileguato fuggendo in bicicletta, inseguito per un breve tratto da un commissario di polizia che si trovava casualmente nei paraggi. La ferita subita dal pensionato, tra il petto e il collo, non è grave. Indagano i carabinieri.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata