Centro Padane, la società che gestisce il tratto Piacenza – Cremona – Brescia della autostrada A21, ha vinto la causa contro il ministero alle Infrastrutture. Nella sentenza è previsto un risarcimento di 244 milioni di euro più iva e interessi. Critica la posizione di Legambiente che sottolinea l’incertezza del futuro per la società in profonda crisi economica e sottolinea come lo Stato potrebbe ricorrere in Consiglio.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata