Un articolo contenuto nel decreto “Sblocca Italia” mette in forse la strada intrapresa dall’amministrazione cremonese per lo spegnimento dell’inceneritore.  Per far fronte alle difficoltà di gestione dei rifiuti a livello nazionale infatti il decreto prevede nuove autorizzazioni e l’attività degli imianti a pieno regime. Rassicuraizoni arrivano dal Comune “ noi andiamo avanti in accordo con la Regione”. Susanna Grillo

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata