Due pregiudicati calabresi, di 50 e 45 anni, sono stati denunciati per frode informatica dai carabinieri di Montodine, che li ha deferiti al tribunale di Brescia. Infatti lo scorso luglio i due meridionali avevano ricaricato le proprie carte di credito per un totale di 9.984 euro utilizzando in modo illegale i codici d’accesso al conto corrente di una coppia di coniugi di Montodine in provincia di Cremona.

Paolo Zignani

 

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata