Brescia. Saranno i carabinieri, che stanno indagando, a far luce, si spera, sull’uccisione avvenuta nei pressi di Incudine, in Val Camonica, nel bresciano, di Susy, femmina di labrador di proprietà della signora Elena Benenti. Sul corpo dell’animale sono stati trovati fori che fanno pensare ad un’esecuzione in piena regola. Ne abbiamo parlato con Elena Benenti, la proprietaria di Susy.

Isabella Caccialanza

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata